Greco di tufo

GRECO DI TUFO

Denominazione di origine controllata
Data: 26 marzo 1970

Al Greco di Tufo è stata concessa la Denominazione di Origine Controllata e Garantita a partire dalla Vendemmia 2003.

 
I COMUNI INTERESSATI

Tufo, Santa Paolina, Prato di Principato Ultra, Montefusco, Altavilla Irpina, Chianche, Petruro Irpino, Torrioni.

 
CARATTERISTICHE GENERALI

Vitigni: Greco (o greco di Tufo) dall’85 al 200%; coda di volpe bianca fino al 15%. È consentito ricavare da tali vitigni anche un vini spumante che abbiano gli stessi requisiti esposti nel disciplinare.

Resa max per ettaro: 100 quintali (la resa massima delle uve in vino non deve essere superiore al 70%)

Titolo alcolometrico minimo: 11%


CARATTERISTICHE DEL VINO

Colore: giallo paglierino o dorato
Odore: netto, gradevole, caratteristico
Sapore: tenue, asciutto, armonico
Titolo alcolometrico minimo: 11,5%
Acidità totale minima: 5 per mille
Estratto secco netto minimo: 15 per mille